sophieintroSophie the Parisian is a blog that reflects the lifestyle of a dynamic, working girl from Paris, showing off her free, curious, elegant, and modern personality. The protagonist Sophie is a Parisian from head to toe, her blog is a "French style" encyclopedia: fashion, gastronomy, culture, education, social events, ... It brings a contemporary look at the Parisian life.

Visit Paris in the company of Sophie the Parisian and ten of her avatar friends, who each have their own specialty on the blog: Béatrice (cooking), Brigitte (social circle), Catherine (guide), Cécile (wellness), Chantal (children), Charlotte (fashion), Isabelle (spot light), Marion and Nicole (interior & design) and Maxime (culture).

All these characters came to life under the pen of Nathalie Peigney, the soul of the blog and the creator of the Sophie the Parisian concept. Marketing consultant, journalist, and ex-fashion designer, she is guaranteed editorial quality.

 

Mia cugina Eliette fa i migliori Financiers che io abbia mai mangiato. Facilissimi e ultrarapidi da preparare, i Financiers sono perfetti per accompagnare il caffè, e anche per utilizzare gli albumi delle uova. Hanno una consistenza umida e leggera, j’adore ! Io ne ho appena fatta una bella scatola piena che mi porterò in viaggio giusto per passare qualche ora con una buona scorta di dolcezza. Eliette, mi ha raccontato la storia di questo dolcetto e mi ha anche regalato la sua ricetta….

Staying “young” is the aim that most people want to achieve, and plastic surgery and invasive cosmetic techniques are the “remedies” used more and more often to contrast the ageing of our bodies. But are they really the only solution? Can we consider natural medicines and the holistic vision of the way we eat a more effective and healthy alternative? Dr Hervé Grosgogeat, the internationally acclaimed Parisian nutritionist answers these questions, offering us all the information we need to improve our diet and our lifestyle in order to prevent age-related disease, to obtain a more youthful face and body and a general condition of health and wellbeing…

Se siete a Parigi e avete programmato una visita alla cattedrale di Notre-Dame, prima di entrare fermatevi a guardare in alto verso le torri e la maestosa facciata. Scoprirete, accanto alle grondaie che sporgono dai tetti, una quantità di mostruose creature di pietra con sembianze di animali inesistenti, orribili e spaventosi, che sembrano in qualche modo evocare il Diavolo. Perché, che ci crediate o no, sembra proprio che il Maligno abbia partecipato all'edificazione della cattedrale parigina…

L’attrice Stéphane Audran, figura chiave del cinema francese ed ex-moglie di Claude Chabrol, ci ha lasciato. Molti i registi innamorati di lei, Claude Chabrol l’ha sposata e ne ha fatto la sua musa.

Se Ladurée si è fatta conoscere grazie ai suoi macarons e ai suoi sublimi e golosi prodotti di pasticceria, oggi questa Maison di Parigi è anche uno dei fornitori preferiti di candele per la parigina. Lei, infatti, adora queste candele, dei veri e propri oggetti decorativi grazie al loro meraviglioso contenitore – un bicchiere in biscuit di porcellana – ma grazie anche alla gamma delle loro profumazioni raffinate e alla cera a base di minerali con cui sono realizzate. Con il nuovo punto vendita Ladurée Thé & Beauté, tutto dedicato ai tè e ai suoi aromi, Ladurée ha fatto un successone a Parigi e si impone come un  must nell’universo dei profumi per l’ambiente.

Ma che significa tutto questo? Quando leggiamo le riviste femminili, c’è da diventare matte! Le riviste scientifiche, ancora peggio. La dieta mediterranea, quella a base di proteine, quella con i grassi o quella senza grassi, quella a base di carboidrati, e poi zucchero o dolcificanti… Mal di testa assicurato. Bene, allora cercherò di fare chiarezza su tutte queste cose in funzione dei dati attuali, perché ci sono cambiamenti continui!

Among the most brilliant chefs of his generation, Jean-François Piège received his love of good food and his culinary passion from his family. After working in the kitchens of the Elysée, he joined the restaurants of Hôtel Vernet, then the Louis XV, Plazza Athénée with Alain Ducasse and Hôtel Crillon. Today, Paris is ranting about him, he’s constantly on television and he’s at Thoumieux, the famous Parisian brasserie he bought two years ago.

If you’re moving to Paris with teenagers, your teens will be mixing with French teens, which means some pretty strange words will be coming out of their mouths  French teens, like teens everywhere, have their own special language. Don’t panic. We’re here to help.

Diana è “La” parigina per eccellenza. Alta, slanciata un portamento ineffabile e un carattere dallo charme pazzesco e sorprendentemente contrastante, grazie al quale passa da improvvisi scoppi di risa a sguardi pieni di emozionante tenerezza. Direttrice legale – nella vita –  di un’importante radio, Diane riesce a destreggiarsi tra un’argomentazione giuridica e una chiacchiera mondana, e riesce anche ad affrontare un colloquio confidenziale con il brio di una gran signora. In sua compagnia, si potrebbero passare ore e ore…

Nata dal successo internazionale della prima edizione, auto-pubblicata in tre lingue, da Nathalie Peigney, questa lussuosa edizione aggiornata è illustrata dai disegni di Alessandra Ceriani, completata da un elenco degli indirizzi preferiti dalla parigina e arricchita di ricette gastronomiche. Un libro da regalare assolutamente…

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following this link.