Charlotte - Style & fashion

Charlotte - Style & fashion

Bonsoir, my name is Charlotte. My mother, ex-model for Saint-Laurent, is American but I’ve lived in Paris since I was 4 years old. Since my mother was often abroad for fashion shows, my French grandmother, a dressmaker for Chanel, taught me the way to become a real Parisian. Today, I’m a wedding-planner and my husband directs a famous fashion magazine. I don’t have to tell you that I have a front seat at all of the fashion shows and I’ve developed a good general culture about fashion. Although I’m the personal shopper for my friends, my strong points are marriage and elegance.

Since 1764 Baccarat has written the chapters of its remarkable history in sparkling letters. Founded in Lorraine, by permission of King Louis XV, the world’s most famous Crystalworks has, over the ages, become a symbol of superb craftsmanship and French Art de Vivre. The name Baccarat reverberates like an echo of outstanding pieces, extraordinary places and unforgettable parties.

Figlia di un diplomatico, Michela Bruni Reichlin è cresciuta cittadina del mondo. Metà svizzera e metà napoletana, combina la precisione e la correttezza verso il prossimo con uno slancio creativo e geniale. Dietro l’aspetto di giovane donna vestita alla moda, trucco sempre perfetto e tacchi vertiginosi, si nasconde il carattere determinato e pratico di chi si è fatto da solo ed una esploratrice sempre pronta a nuove avventure !

Emma Meston è una creatrice di gioielli diversa dalle altre. Questa artista ha dato vita alla propria tecnica, che appartiene ai  mestieri d’arte: la Smaltatura. Una sottile trina di filo di rame italiano, stagnato e sottoposto a bagni particolari, lavorata a mano, ingloba delle madreperle, delle pietre semi-preziose, inserti di pezzi da collezione e cristalli della Maison Swarovski. Le sue creazioni, realizzate completamente a mano in lunghe ore di lavoro minuzioso, sono dei capolavori, dei veri “gioiellini” di delicatezza. «Adesso, espongo le mie creazioni in un e-shop e vendo in tutto il mondo». Incontro con un’artista che lavora sulla scia dell’ispirazione.

Ho conosciuto Giuseppina Sansone al Circolo dei Lettori alla presentazione del libro di Nathalie Peigney “Sophie la Parigina”. Era seduta in prima fila e la sua eleganza raffinata e ricercata spiccava in un pubblico già molto elegante. In effetti si occupa di moda, è consulente d'Immagine e Personal Shopper. Ci parla di eleganza e di Parigi.

Il leggendario tennista Novak Djokovic condivide con René Lacoste i valori di eleganza sportiva, di fairplay e di tenacia. È diventato il “Nuovo Coccodrillo Lacoste”. Questa è la storia di un marchio divenuto un’icona e di una camicetta conosciuta in tutto il mondo. Creata come capo da vestiario con alto comfort per i tennisti, la polo – su cui è applicato il famoso coccodrillo – si impone come un elemento iconico dell’abbigliamento moderno. Ecco la cronaca di un successo inaspettato.

Un bel jeans merita, e soprattutto richiede, una cura e un mantenimento particolari. Ecco i consigli da Monsieur, la rivista maschile più antica del mondo (lanciata in Francia nel 1920 da Jacques Hébertot e Paul Poiret, riflette un “Art de Vivre all’insegna dell’Eleganza”, sempre fedele ai propri tempi). Ma, per prima cosa, un po’ di cultura jeans…

The Parisian girls love the Lady Dior bag, one of the most popular designer handbags of all time and Princess Diana‘s favorite. “Real luxury requires the best materials and the best craftsmanship”, Christian Dior declared! Amazing story of a legendary bag… 

Comportarsi come lei non è facile, ma possibile. Anche per chi non vive nella Ville Lumière. Ecco come fare, in 15 mosse, dal libro SOPHIE LA PARIGINA di Nathalie Peigney (Rizzoli).

LEGGI L'ARTICOLO SU D.REPUBBLICA!

Quest’anno, a Parigi, il jeans interpreta la modernità con una stupefacente scelta di tagli e di look. Se c’è un capo di cui il nostro guardaroba non potrà mai fare a meno, questo è proprio il jeans. Intramontabile, si porta con tutto e in tutte le circostanze…

French lingerie is often associated with charm and seduction.  In point of fact, while French women like their lingerie to be traditional, comfortable and particularly good quality, they also like to be daring and provocative if inclined, and wear ‘femme fatale’ lingerie.  From the renowned Petit Bateau briefs to the Dita Von Teese retro look, where lingerie is concerned, French women look good and exude charm…

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following this link.