Che sia lungo, quadrato o rotondo, il bonbon lo adoriamo… Piccolo premio per alcuni, per altri peccatuccio di gola, piace a tutte le generazioni di parigine da più di 2.000 anni! Questo pasticcino aromatizzato e zuccherato può assumere varie forme, a seconda del nostro umore. Insomma, ecco quello che rappresenta per noi, parigine…

La parigine è esile, ed è molto attenta alla propria salute, e comunque… è golosa e non si priva delle gioie della tavola, l’unica cosa  è che si alimenta con moderazione. Comunque sia, oggi la pasticceria tradizionale vive il suo momento d’oro, protagonisti  soprattutto i bignè alla  crema di una volta… Tra le pasticcerie specializzate in questa mini-ghiottoneria, la mitica Popelini: ecco qui di seguito la sua storia fuori del comune…