PINK, ANCORA E SEMPRE…

Il rosa è un colore prevalentemente femminile che incarna dolcezza e romanticismo! Spesso viene associato alla gioia, da qui deriva il popolare modo di dire “vedere la vita in rosa”. Vestirsi di rosa è quindi una buona idea per cominciare la giornata con la giusta dose di felicità… Vestirsi di rosa è sempre di moda, anche per la primavera…


pink4Dallo squillante fucsia, al delicato cipria, il rosa continua a imporsi come la gamma cromatica preferita per la stagione primavera/estate, quasi per contrastare il grigiore che a volte ci circonda: allora, approfittiamone per prepararci al suo arrivo.

Le varie sfumature
• Il rosa cipria
• Il beige rosato
• Il rosa antico
• Il rosa vivo
• Il rosa flashy, tipo bubble-gum

NB: Ci sono donne a cui piace già indossare (o che hanno il coraggio di farlo) il rosa fucsia o il rosa flashy: loro potranno portarlo senza problema. Poi ci sono quelle che non si azzardano a indossare il rosa, e che dovranno optare per un accessorio da portare con una bella borsa o una giacca.

Cosa indossare per il “sopra”?

È bene avere un capo basic, tipo un top a maniche lunghe o una blusa, da far scivolare sotto al maglione. Logicamente, i pull realizzati in una o più delle 5 sfumature elencate sopra sono imperdibili. Utilissimi anche dei toppini tipo “caraco” in pizzo, da far scivolare sotto a un pull un po’ampio. Passiamo ai vestiti: optate per un paio di modelli larghi, da poter poi stringere con una cinta, e restate sui colori chiari. Niente giacche di color rosa che siano in tessuto jeans, in pelle o dei trench. Questi sono capi basic del guardaroba, devono essere al di fuori di ogni moda, combinabili a piacere, e questo non è assolutamente possibile con il rosa.

pink2

Cosa indossare “dalla vita in giù”?

Di scarso interesse lo short o la gonna, fanno troppo “bambina” o “baby”, invece un jeans pastello o un pantalone aderente 7/8 faranno la loro bella figura e saranno facilmente indossabili da una stagione all’altra. Se anche un paio di jeans o di pantaloni sono più che sufficienti, non vale la pena investire su un guardaroba completo. Il rosa si porta più facilmente per i capi di sopra che per quelli di sotto, e quindi è meglio investire sui pull.

pink5Quali accessori indossare?

Se non avete il coraggio di portare il rosa, un’ottima alternativa è l’accessorio. Che sia una cover per lo smartphone, una spilla, una pochette, oppure un orologio, siete autorizzate a cedere a questa sana “dose” di omeopatia. Così potrete arricchire di femminilità la vostra mise, sarebbe stupido non approfittarne. Uno o due accessori al massimo saranno sufficienti.

pink3Con quali colori associarlo?

• Il grigio è un colore che si abbina facilmente, ma accoppiato con il rosa è come se avesse trovato la sua anima gemella. Per il grigio, preferite un antracite o un grigio chiaro, per il rosa optate sia per una sfumatura pastello che per il rosa “marshmallow”.

• Il blu dei jeans o il blu navy, indossati con il rosa, danno al volo un risultato femminile e alla moda. Potrete abbinare un jeans blu con del rosa carne, ad esempio, oppure un pull rosa flashy con un pantalone blu navy.

• Il bianco o l’écru sono dei colori passepartout, che si abbinano alla perfezione con il rosa. Queste tinte sono molto interessanti, in quanto dolci e pure. Indossarle d’inverno regala subito un look elegante e un bell’aspetto. Qualunque capo indossiate per “il sopra”, potete benissimo usarlo e abusarlo ”dalla vita in giù” o come cappotto.

• Il nero può abbinarsi con il rosa, purché quest’ultimo sia flashy o beige rosato. Un rosa leggermente pastello risulterebbe “violentato” da questo colore scuro. Meglio indossare il nero “dalla vita in giù”, perché – ancora una volta – questo non-colore non vi valorizza l’incarnato, tanto più durante l’inverno. Inoltre esalta la silhouette e assottiglia le gambe.

Gli errori da evitare?

No al total look rosa, no a troppi accessori di questo colore. Per essere chic, la parola d’ordine è la sobrietà. Per “il sopra”, uno o due accessori bastano, eccome!

Foto dalla sinistra alla destra: Tom Ford, Marc Jacobs, Stella McCartney

Charlotte - Style & fashion

Bonsoir, my name is Charlotte. My mother, ex-model for Saint-Laurent, is American but I’ve lived in Paris since I was 4 years old. Since my mother was often abroad for fashion shows, my French grandmother, a dressmaker for Chanel, taught me the way to become a real Parisian. Today, I’m a wedding-planner and my husband directs a famous fashion magazine. I don’t have to tell you that I have a front seat at all of the fashion shows and I’ve developed a good general culture about fashion. Although I’m the personal shopper for my friends, my strong points are marriage and elegance.

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following this link.