Ricetta dei “Macarons al nero di seppia”, di moda a Parigi e so chic!

Come in un quadro di Pierre Soulages (noto come “il pittore nero” per la tonalità che predilige nelle sue opere), le tavole di Parigi si vestono di specialità e di alimenti neri come il carbone. Un effetto cromatico assicurato e veramente chic naturalmente, in perfetta sintonia con il tubino nero che indossano! Le parigine sono talmente sedotte dal nero, che dal nero è nata una grande quantità di ricette. Ecco la mia ricetta dei macaron al nero di seppia…

Ricetta dei “Macarons al nero di seppia”
Preparazione. 45 min.
Cottura: 20 min.
Riposo: 15 min.
Facile
Ingredienti per 35 macarons

Per i gusci:
210 g di zucchero a velo
150 g di farina di mandorle
90 g di zucchero semolato
130 g di albumi
2 bustine di nero di seppia

Per la decorazione
1 ml di latte parzialmente scremato
25 g di farina di grano
25 g di burro dolce
30 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
1 tuorlo d’uovo

Preparazione dei gusci
Preriscaldate il forno a 160 °C (temp. 5). Setacciate o mescolate insieme lo zucchero a velo e la farina di mandorle. Montate gli albumi a neve con lo zucchero semolato (dovrà risultare un composto fermo e brillante), quindi incorporatevi la miscela di zucchero a velo e di farina di mandorle. Usando una spatola e con un movimento dal basso verso l’alto, lavorate il composto fino a farlo diventare un nastro compatto, morbido e  brillante, a cui aggiungerete il nero di seppia.  Con questo composto, riempite un sac à poche e formate i macarons su una placca da forno; fate formare una crosticina a temperatura ambiente, per 12 minuti. Poi fateli cuocere per altri 12 minuti.

Preparazione della decorazione
Preparate la besciamella: fate fondere il burro in una pentola, a fuoco molto dolce, quindi aggiungete la farina, mescolate e proseguite la cottura. In un’altra pentola, portate il latte a ebollizione e versatelo sul burro, poi mescolate per fare addensare il composto. Togliete la pentola dal fuoco e unite al composto il Parmigiano Reggiano e il tuorlo. Fate raffreddare la crema. Unite i gusci di macarons a due a due, facendoli aderire tra di loro con la crema al Parmigiano Reggiano.

Read 828 times
Béatrice - Cooking

Bonjour, my name is Béatrice. Thanks to my grandmother, I developed a love of cooking in early childhood. At her, everything smelled of apple brioche, rhubarb jam and fresh country produces. It’s not always easy to cook in Paris as the number of invitations exceeds the days of the week! So, it’s really necessary to think out the menu in order to have a successful diner at home. The wining recipe: gourmet, seasonal and dietetic dishes. And surprising presentations. No longer possible to serve the traditional Blanquette of veal to make your guests happy…

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

carita-orizzontale    vancleef-orizzontale
     

ORDER THE BOOK NOW

libro-rizzolilibro-rizzoli
.

Edizione Italiana

Edita da RIZZOLI, Sophie la Parigina è una guida di stile moderna su PARIGI. Illustrata dai disegni di Alessandra Ceriani, completata da un elenco degli indirizzi preferiti dalla parigina e arricchita di ricette gastronomiche.

 

English Edition

Published by RIZZOLI New York, Sophie the Parisian'sis a modern life style guide about PARIS. Illustrated with color drawings, complemented by a list of Parisians' favorite locations and enriched with gastronomic recipes.

 
By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following this link.