LACOSTE: 85 ANNI DI LEGGENDA!

Il leggendario tennista Novak Djokovic condivide con René Lacoste i valori di eleganza sportiva, di fairplay e di tenacia. È diventato il “Nuovo Coccodrillo Lacoste”. Questa è la storia di un marchio divenuto un’icona e di una camicetta conosciuta in tutto il mondo. Creata come capo da vestiario con alto comfort per i tennisti, la polo – su cui è applicato il famoso coccodrillo – si impone come un elemento iconico dell’abbigliamento moderno. Ecco la cronaca di un successo inaspettato.


Lacoste2Tra amore per il gioco, passione per la novità, ed eleganza francese,  dal 1933 la storia del marchio simboleggia quella del suo fondatore René Lacoste, leggenda del tennis francese che ha rivoluzionato il modo di vestire.
Per scoprire come è nata la polo Lacoste, bisogna andare indietro al 1927, sui campi da tennis, ai tempi in cui i “Quattro Moschettieri”, il quartetto della squadra francese di tennis formato da Jean Borotra, Jacques Brugnon, Henri Cochet e un certo Jean-René Lacoste, inanellavano vittorie in Coppa Davis. A quel tempo i tennisti scendevano in campo vestiti come se fossero andati in ufficio. Camicia a maniche lunghe con i polsini abbottonati e pantaloni da città costituivano la tenuta classica dei tennisti. Stanco di prendere freddo o di soffocare di caldo a seconda delle stagioni, Jean-René Lacoste chiede a un sarto di creargli una camicetta ispirata a quella dei giocatori di polo, con l’aggiunta di un colletto. Nasce così la polo Lacoste.

Nell’atmosfera effervescente degli Anni ’20, il giovane e talentuoso tennista René Lacoste lascia un profondo segno grazie all’eleganza del suo modo di giocare, al suo fair play e alla sua originalità che, dieci anni dopo, diventeranno la firma del marchio.

1923
Al termine di un match di Coppa Davis a Boston, un giornalista americano battezza René Lacoste “The Alligator”, riferendosi a una scommessa fatta dal tennista con il capitano della sua squadra (che gli aveva promesso una valigia di coccodrillo, se fosse riuscito a vincere). Il coccodrillo prenderà forma nel 1927, grazie al disegno di Robert George.

1927
L’incontro: Simone, campionessa di golf
Simone Thion de la Chaume, futura moglie di René Lacoste, vince nel 1924 il British Girls Amateur Golf Championship, poi sarà per 13 volte campionessa francese della disciplina.

1927
Dal 1925 al 1929 René Lacoste ha inanellato le vittorie nel Grande Slam e domina la classifica mondiale: 5 vittorie agli Internazionali di Francia, 3 a Wimbledon e 2 al Campionato degli Stati Uniti.

1928
In omaggio ai leggendari Moschettieri, di cui  René Lacoste ha fatto parte, viene creato nei pressi di Parigi il mitico stadio Roland-Garros. Lacoste ne diventerà partner  ufficiale nel 1971.

1933
La rivoluzione polo conquista il mondo, e non soltanto quello dello sport. Con la sua prima campagna pubblicitaria, René Lacoste crea ufficialmente il suo marchio e fa entrare Lacoste nell’universo della moda… e nella leggenda.

1951
A ogni stagione i suoi colori! René Lacoste presenta nel 1951 delle  polo monocrome, poi delle polo a righe. Nel 1958, viene lanciata una linea dedicata ai bambini.

1963
Con un vero “pallino” per le invenzioni, René Lacoste ha giocato un ruolo di primo piano nell’evoluzione del tennis moderno. Nel 1963, rivoluziona il mondo del tennis, creando le primissime racchette in metallo.

1967
Catherine Lacoste, figlia di René, è l’unica tennista dilettante al mondo ad aver vinto l’US Open femminile. È una golfista dai palmarès ineguagliati.
1968
Su terra battuta, sui campi da golf, e ora sulla neve! Negli Anni ’60, Lacoste veste la squadra francese di sci.

Lacoste3ANNI ‘70
Presente a livello internazionale dagli Anni ’50, Lacoste dà vita – a partire dagli anni  ’70 – a campagne promozionali ispirate allo charme francese, che riprendono i punti di forza, ossia lo sport e l’eleganza del marchio.

ANNI ‘80
Dopo il profumo e la pelletteria lanciati negli Anni ’60, Lacoste allarga la gamma dei propri prodotti, lanciando nel 1981 gli occhiali da sole, e nel 1985 le scarpe da tennis.

2006
Portando avanti i valori cari a René Lacoste, come la tenacia e la perseveranza, la Fondazione LACOSTE sostiene i giovani in condizioni di fragilità, favorendo la loro integrazione sociale attraverso la pratica del golf e del tennis.

2011
Con il lancio della sua nuova linea, Lacoste Live reinterpreta i codici iconici del marchio, destinando i suoi prodotti a un pubblico giovane, all’avanguardia e in linea con l’attualità.

2014, 2016, 2018
Lacoste può vantarsi di fornire le tenute ufficiali ispirate ai valori dello sport e ai punti di forza del marchio, e incarnando così l’eleganza alla francese.

2017
Novak Djokovic è il “Nuovo Coccodrillo”
Il leggendario tennista Novak Djokovic condivide con René Lacoste i valori di eleganza sportiva, di fairplay e di tenacia. Nel 2017 diventa il “Nuovo Coccodrillo”.

2018
85 anni di leggenda: per festeggiare questo anniversario, Lacoste torna indietro nel tempo e rilancia 15 capi leggendari, creati nei vari decenni della sua storia.

Charlotte - Style & fashion

Bonsoir, my name is Charlotte. My mother, ex-model for Saint-Laurent, is American but I’ve lived in Paris since I was 4 years old. Since my mother was often abroad for fashion shows, my French grandmother, a dressmaker for Chanel, taught me the way to become a real Parisian. Today, I’m a wedding-planner and my husband directs a famous fashion magazine. I don’t have to tell you that I have a front seat at all of the fashion shows and I’ve developed a good general culture about fashion. Although I’m the personal shopper for my friends, my strong points are marriage and elegance.

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following this link.