JOSEPHINE BAKER CANTAVA: “J’AI DEUX AMOURS: MON PAYS ET PARIS…

È una sera di aprile del 1975. L’hotel Le Bristol Paris sta scrivendo la sua leggenda da decenni ma,  proprio questa sera, sta per essere scritta una pagina straordinaria…

jose4

Joséphine Baker, icona degli anni folli, indimenticabile incarnazione della sensualità esotica, celebra – più raggiante che mai – i suoi 50 anni di music hall da Bobino. All’una del mattino, per prolungare i festeggiamenti, i 250 invitati vengono convogliati al Bristol per una cena con un’antologia dedicata ai successi di Joséphine Baker.

Vari anni dopo, nell’aprile scorso, in ricordo di quella serata e di questa grande e affascinante artista, innamoratissima di Parigi, l’hotel Le Bristol Paris, inaugura al 7° piano la nuova suite Joséphine Baker. 

jose2Quando ha saputo della creazione della suite, Brian Bouillon Baker, figlio di Joséphine Baker, così ha commentato con grande emozione: «Dato che frequento anche io l’hotel Le Bristol Paris, mi piace la sua atmosfera parigina e cosmopolita al tempo stesso, raffinata e generosa. Questo luogo mi emoziona perché ogni volta evoca in me il ricordo di mia madre. Sono molto onorato che per la sua prima suite dedicata a una personalità, il Palace abbia scelto di onorare la sua memoria».

Una suite che onora, in effetti, Joséphine Baker, ma anche gli anni folli, l’art de vivre, la gioia, l’amore e Parigi.

 

Chi è Joséphine Baker

jose3Joséphine Baker (nata McDonald) (St. Louis, 3 giugno 1906 – Parigi, 12 aprile 1975) è stata una cantante e danzatrice statunitense naturalizzata francese. Di origine meticcia afroamericana e amerinda degli Appalachi, è sovente considerata come la prima star di colore e tra le più acclamate vedette di Parigi. Ottenne la nazionalità francese nel 1937, e nel corso della Seconda guerra mondiale giocò un ruolo importante nel controspionaggio francese della Francia Libera.

Read 772 times
Maxime - Art & Culture

Bonjour, my name is Maxime. I obtained my name because my grandmother always took me to Maxime’s in Paris for my birthday, always in the company of her best girlfriend! When I was fourteen years old, I was already enamoured with their Parisian chatter. Now, when with friends, I know everything about the art of invisible make-up and light cocktails! The Parisian really has a very distinct character: she’s surprising and interesting. And she’s so feminine! As for invitations, it a real task: each day Paris offers new exhibitions, previews and vernissages. With a Parisian, you absolutely have to be in the right place at the right time!

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

carita-orizzontale    vancleef-orizzontale
     

ORDER THE BOOK NOW

libro-rizzolilibro-rizzoli
.

Edizione Italiana

Edita da RIZZOLI, Sophie la Parigina è una guida di stile moderna su PARIGI. Illustrata dai disegni di Alessandra Ceriani, completata da un elenco degli indirizzi preferiti dalla parigina e arricchita di ricette gastronomiche.

 

English Edition

Published by RIZZOLI New York, Sophie the Parisian'sis a modern life style guide about PARIS. Illustrated with color drawings, complemented by a list of Parisians' favorite locations and enriched with gastronomic recipes.

 
By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following this link.