sophieintroSophie the Parisian is a blog that reflects the lifestyle of a dynamic, working girl from Paris, showing off her free, curious, elegant, and modern personality. Culture, fashion, and events, all in a stylish setting! The protagonist Sophie is a Parisian from head to toe, who knows Paris and its way of life like the back if her hand. Her blog is a "French style" encyclopedia: fashion, gastronomy, culture... it brings a contemporary look at broader topics such as education, health, and nutrition through interviews of renowned specialists.

Visit Paris in the company of Sophie the Parisian and ten of her avatar friends, who each have their own specialty on the blog: Béatrice (cooking), Brigitte (social circle), Catherine (guide), Cécile (health & beauty), Chantal (children), Charlotte (fashion), Isabelle (spot light), Marion and Nicole (interior & design), and Maxime (culture). They are all experts in their sector.

These characters came to life under the pen of Nathalie Peigney, the soul of the blog and the creator of the Sophie the Parisian concept. Marketing consultant, journalist, and ex-fashion designer, she is guaranteed editorial quality. ita

 

Until January 2019, the Fondation Louis Vuitton is featuring separate exhibitions of two painters linked by their fascinating intensity and brief, meteoric lives: Egon Schiele and Jean-Michel Basquiat. With a selection of 250 creations selected from their exceptional body of work, the Fondation Louis Vuitton celebrates the itineraries of the two artists who, says Suzanne Pagé, artistic director of the Foundation, “saw themselves as prophets of art and had extravagant virtuosity.” Today we shall talk of Jean-Michel Basquiat and give you appointment in November for Egon Schiele.

 

Sono più di cinquanta, tra quelli della Rive Droite e quelli della Rive Gauche della Senna e sono di varie lunghezze, dai 1971m del Quai de Bercy, il più lungo, agli 80m del Quai du Louvre, il più corto. Ma, come è facile immaginare, non è certo la lunghezza che determina l'importanza di un “quai” di Parigi rispetto ad un altro. Cominciamo col dire che da certi “quais” è possibile ammirare alcuni dei più celebri monumenti della capitale, dalla Tour Eiffel a Notre-Dame a Place de la Concorde, senza trascurare i ponti storici che legano una riva all'altra della Senna. Ma procediamo con ordine.

French style and savoir vivre, good manners, and training in the excellent Académie des Gouvernantes de Paris... French governesses are among the most popular at the moment. But what exactly makes them so special?

Questo mercatino è il primo al mondo per grandezza: sette ettari di superficie, sedici mercati e oltre duemila venditori che raccontano la storia degli oggetti (cosa necessaria per trattare sul prezzo); da anni è conosciuto in tutto il mondo anche per la qualità di alcune opere che un occhio esperto può trovare, quasi fosse un museo all’aperto. La sua fama ha attirato persino il mondo del cinema: molti registi hanno usato questo mercato per girare alcune scene dei loro film, come Woody Allen che vi ha ambientato alcuni momenti di “Midnight in Paris”. 

Mucha’s iconic posters have become shorthand for Art Nouveau; but there’s much more to the Czech artist than these looping illustrations. An all-rounder, he was a keen furniture designer with quite the photography sideline. Get reacquainted with the father of Art Nouveau at the Musée du Luxembourg.

Dal 1934, Montmartre celebra la sua tradizione viticola e saluta l’arrivo della nuova cuvée (produzione dell’annata) del suo vigneto. Quest’anno la Festa della Vendemmia (“Fête des Vendanges”) torna sulle colline della Butte (toponimo con cui, per tradizione, è indicata la Collina di Montmartre). Concerti, sfilate, degustazioni di prodotti ed eventi di animazione vi danno appuntamento.

Fr« Ginette Ny » originated the concept of Contemporary Jewelry and created a world where each woman can invent her own modernity, made of a subtle balance of achievements, emotions, and sensuality.

Grazie a Instagram, il settore della moda ha subìto un effetto di democratizzazione, diventando più alla portata di tutti: le sfilate ormai possono essere seguite in diretta, i “dietro le quinte” vengono condivisi, i look possono essere acquistati in un clic! Ecco le influencer più seguite in Francia in questo momento (non ho incluso le “celebrities”, la cui attività principale si svolge lontano dalla Rete dei social).

Paris has two Opera theaters : the Opéra Bastille, a resolutely modern stage with exceptional dimensions, and the other in the sumptuous setting of the Palais Garnier, a temple to opera and ballet. On November 2018, the Opera propose a pagage with two shows in the same week-end…

Monsieur è la rivista maschile più antica del mondo. Lanciata in Francia nel 1920 da Jacques Hébertot e Paul Poiret, riflette un “Art de Vivre all’insegna dell’Eleganza”, sempre fedele ai propri tempi. E alla parigina piacciono gli uomini eleganti, soprattutto quando si tratta del suo uomo! Ecco i consigli di stile della rivista più chic fra i magazine di Parigi…

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following this link.