sophieintroHello,
I am Nathalie, the author of Sophie the Parisian's. But who is Sophie? She is a Parisian woman from head to toe. She knows Paris and its art de vivre like the back of her hand. She can talk and talk about Paris and the Parisian life and culture for hours: elegance, gastronomy, fashion, education, seduction, and personality of the so-called perfect Parisian woman.

Read more

Buongiorno,
Sono Nathalie, l'autrice di Sophie la Parigina. Ma chi è Sophie? E' una parigina dalla testa ai piedi e conosce Parigi e la sua art-de-vivre come le proprie tasche. Può comunicare e parlare per ore di Parigi, della vita e della cultura parigine, sa tutto dell’eleganza, della gastronomia, della moda, dell’educazione, della seduzione e della personalità di queste parigine da molti ritenute perfette... Attraverso questo sito e i suoi libri, Sophie svela ...

Scopri di più

Is there a link between food and stress? Yes, it works both ways. What we eat affects our mood, depending on whether we allow ourselves the food we like. And our emotions impact our diet: they suppress our appetite or, conversely, cause us to indulge. Food is a quick fix for relieving tension…

Se cercate una traduzione per la parola francese canopée in un qualsiasi dizionario, non la troverete. Evitate quindi di cercare un'ipotetica canopea in italiano. Se andate a Parigi, invece, potete togliervi lo sfizio di vedere dal vivo che cos'è una canopée o canopea…

Più di 4.000 paia di stivali: tanti sono quelli confezionati, ogni giorno, nella fabbrica di Aigle a Châtellerault! Stivali mitici per le parigine come noi, ma anche per le nostre madri e nonne, per le nostre cugine di provincia che vivono in montagna, al mare o in campagna. In effetti, se la vita all’aria aperta fa parte della storia di Aigle fin dai suoi esordi nel 1853, il marchio è andato a spaziare in altri campi, passando dalla vita agreste alla città, e affermandosi come uno dei protagonisti dell’outdoor lifestyle e come un elemento basic del guardaroba delle parigine.

Mangiare bene non vuol dire stare a dieta, ma mangiare prodotti del territorio, prodotti bio se possibile, soprattutto se andiamo a parlare di frutta e verdura. Mangiare bene significa avere sotto gli occhi le porzioni giuste, dato che in genere tendiamo a fare delle porzioni “sproporzionate”…

Già nell’antichità, i Romani e i Greci utilizzavano l’antenata della forchetta. Tradizione vuole che sarebbe giunta in Italia nell’XI secolo, in occasione delle nozze del Doge di Venezia con una fanciulla di Bisanzio, città da cui sembrerebbe provenire questo utensile. Se in Francia la forchetta esisteva già fin dal XIV secolo, è soltanto grazie all’arrivo di Caterina de’ Medici, moglie di Enrico II, che il suo utilizzo ha subìto una profonda evoluzione…

Dal suo primo défilé nel 1952, al suo allontanarsi dalla scena della moda nel 1995, a seguito della vendita della sua Maison – nel 1988 – al gruppo LVMH, Hubert de Givenchy ha lasciato, per quarant’anni, un segno indelebile nel mondo della moda, grazie all’eleganza delle sue creazioni, come il celebre tubino nero indossato da Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany.

The chignon is one of the classic hairdos. It’s smart for all occasions, a cocktail party, the next wedding or simply, as a smart solution, to show off your doll’s face and accessorize it with long earrings. The chignon bun is still “the” Parisian hairstyle of the moment: it’s feminine, fun, classic and so simple to do! Moreover, it’s sexy and men love it… For a relaxed-messy look or the sophisticated red carpet version, in Paris, nobody can resist it! Learn how to create this sophisticated style right here …

Uno dei personaggi più in gamba del mondo della profumeria in Italia. La sua missione: ricercare le più belle espressioni della creatività dell'arte della profumeria per distribuirle attraverso una rete di rivenditori che condividono con lui l'amore per le fragranze capaci di suscitare emozioni. Da anni va in Francia e ha una conoscenza eccezionale di Parigi e della sua art di vivere…

Essere parigina, Vuol dire anzitutto essere e sentirsi libere: di pensare quello che vogliamo, di poterlo esprimere, di potersi vestire come ci pare e di vivere la propria bellezza, la propria femminilità come la sentiamo… e tutto ciò malgrado le responsabilità, le regole sociali o le origini. Vuol dire essere quel che abbiamo voglia di essere, anche se il prezzo da pagare è alto: in termini di energia, è una spesa pazzesca…

Se viene composto con un certo criterio, il tagliere dei formaggi lascerà un ricordo indelebile nei fortunati gourmet che avranno partecipato al convivio. Non serve assolutamente proporre ai vostri ospiti una quantità esagerata di formaggi. Ne bastano pochi, tre o quattro, per far piacere agli invitati e soddisfarne il gusto…

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. You can change this and find out more by following this link.